Basso a colori. Quando la creatività nasce dal basso… 26 Ottobre 2019

Da dove si parte per creare un giro di basso? E una canzone? Come si trova il suono “definitivo” tra le mille opzioni di pedalini e software?

Sono alcune delle domande ricorrenti tra i bassisti che decidono di affrontare un percorso di musica originale o di cover riarrangiate. Sebbene non ci sia una risposta univoca, è molto interessante esplorare il percorso che porta a scrivere un brano, o a scegliere un genere o uno stile per dare vita alla propria musica, o, ancora, riarrangiare quella degli altri.

In “Basso a colori. Quando la creatività nasce dal basso…” esploreremo il percorso che parte dallo studio tecnico sullo strumento arrivando alla creazione della propria musica, questo passando dal background di ascolti e dalla competenza musicale. Sarà un’occasione per riflettere su tutto ciò che porta a fare delle scelte pratiche nel suonato, come la definizione del groove e l’uso degli effetti per definire il proprio timbro.

Durante l’incontro cercherò di sintetizzare il percorso che mi ha portato a lavorare sulla musica originale, ma senza tralasciare le cover e lo studio di una tecnica bassistica che possa esaudire entrambe le richieste. L’incontro è aperto a tutti i musicisti e sarà possibile portare il proprio strumento.

Appuntamento a Sabato 26 Ottobre ore 15,30 presso Groove House, Via Andrea Costa 20 Gallarate (VA)

Evento gratuito per gli Associati Agogica – contributo liberale di 1o euro per gli esterni.

Per informazioni e prenotazioni: info@agogica.it

www.groovehouse.it